Regione Piemonte

Stemma e gonfalone

Ultima modifica 20 febbraio 2018

Partito: al primo di Monferrato che è d'argento al capo di rosso ( D'argento alla balzana di rosso), al secondo d'azzurro al grappolo di moscato bianco al naturale, in capo all'anfora romana pure al naturale, nel campo colla parola BUBEUM, attraversante.

(Stucchi e Zecchini - "Il moscato di Canelli") giustifica il motto "Dulcia promam" ("Sono l'esponente di cose dolci"; "da me vengono fuori dolcezze") e fa riferimento al prodotto specifico della terra bubbiese, l'uva bianca nella zona dove è specializzata la coltivazione del Moscato bianco

Motto: DULCIA PROMAM.

L'arme ha gli attributi propri del Comune: il serto di fronde d'alloro e di quercia e la corona civica turrita.